Video

Metodo Kiness – Dr. Marco Angius

 

 

Il metodo Kiness nel nostro centro è basato su dei punti cardine  che fondamentalmente sono quattro:

  1. MOTIVAZIONE MENTALE
  2. RECUPERO POST-INFORTUNIO
  3. RICONDIZIONAMENTO ATLETICO
  4. PREVENZIONE

 

 

 

 

La fase importante della riabilitazione di ogni paziente è il ripristino della sua funzione; il nostro obiettivo è quello di reinserire il paziente nel tessuto sociale da dove proveniva prima dell’infortunio qualunque esso sia il suo ruolo. Non facciamo differenza se il paziente deve esibirsi davanti a migliaia di spettatori per qualsiasi manifestazione sportiva o se deve giocare in giardino con il proprio figlio. Tutti verranno reinseriti in quella che era la loro situazione precedente all’infortunio; questi risultati possiamo ottenerli attraverso degli esercizi  specifici scelti su misura per ogni paziente con il risultato del totale recupero delle sue funzionalità.

 

 

Per la riabilitazione funzionale abbiamo a disposizione diversi strumenti:

  • La terapia manuale
  • La terapia strumentale
  • Gli esercizi terapeutici

Utilizziamo ognuna di queste tecniche nel giusto periodo a seconda del tipo di infortunio dei nostri pazienti. Il recupero funzionale è fondamentale, il nostro cervello non vede dei muscoli, ma vede dei movimenti  e sa che ogni movimento è basato sull’attivazione consequenziale di determinati muscoli. Conosciamo questi meccanismi e li cavalchiamo per  ricreare quella che è la funzione che il nostro paziente ha perso  in seguito all’infortunio.

Un’altra possibilità che abbiamo all’interno del nostro studio è  quella di utilizzare terapie manuali  all’avanguardia, gli studi e le conoscenze mediche in terapia manuale, fa si che si conoscano esattamente quelle che sono le dinamiche strutturali del nostro corpo, articolazione per articolazione e conoscendole sappiamo come possono essere mobilizzate, con esattezza andiamo a soddisfare le esigenze di ogni singolo paziente. Altri utilizzi della terapia manuale seguono nella pratica quelle che sono le terapie classiche conosciute come: il massaggio sportivo o tradizionale e la terapia mio-fasciale.

 

Attraverso l’utilizzo di terapie strumentali all’avanguardia riusciamo a curare meglio e accorciare i tempi  di recupero da un infortunio. Nel nostro Studio le varie terapie strumentali sono: laser, ultrasuono,  tecar, onde d’urto. Valutiamo e adottiamo la terapia stumentale personalizzata più adeguata a seconda delle esigenze del paziente.

Tutto serve per offrire un servizio completo al nostro cliente.

 

 

Kiness Corso sulla mobilità articolare nel Crossfit

Kiness “Riduzione Infortuni nell’azione di Corsa”

Kiness “La postura dell’avvocato”

Kiness Crossfit “Corso di riduzione infortuni”